una giornata d'inverno

Questa mattina ho deciso di marinare ancora i lavori in barca per andare a pescare
è una mattina fredda e nebbiosa e ho quindi rinunciato ad alzarmi presto
sono uscito infatti verso le 10 con la nebbia che si ritirava e un pallido sole che faceva capolino da dietro le coltri.
il cielo è spruzzato di nubi e l'umidità della notte ristagna ancora nella marina dove, come ieri, non si muove che un fievole alito di vento.

DSCI0627.jpg

ho tutto quello che mi serve, la pastella non è nemmeno fermentata con la temperatura che c'era sul terrazzo e posso quindi utilizzarla dopo averla corretta con un po'di farina.
DSCI0613.jpg

un gruppo di chiassosi pescatori sono sugli scogli ma hanno lasciato libero il mio angolino.
è una piccola buca tra due strisce di scogli affioranti, posto fastidioso per recuperare con il mulinello ma perfetto per chi pesca con la canna fissa, protetto da correnti fastidiose e difficilmente scelto dai pescatori di quì.
per la sua particolare conformazione la pastura tende a rimanere in questa piccola buca che, nel giro di poco diventa luogo di banchetto dei pesci del circondario e qualcuno spesso finisce nel mio cestino.
DSCI0616.jpg

rivedo i tre "scoiattoli" di ieri uscire con l'istruttore sui loro piccoli optimist e questa volta riesco a fotografarli anche se da lontano, i pesci ancora non si fanno vedere e quindi me la prendo comoda pur continuando l'azione di pesca per richiamare qualcosa di più grosso delle centinaia di alici da 3 grammi che sciamano giocando con il galleggiante.
verso mezzogiorno, quando il po' di vento che si è alzato comincia seriamente a darmi fastidio, il sole fa capolino scaldando prima me e poi l'acqua, comincio a vedere qualche bella boccata.

inspiegabilmente mentre io comincio a vedere i primi pesci tutti gli altri pescatori chiudono le canne e se ne vanno, pesche diverse, orari diversi.
perdo un grosso cefalo e nella battaglia nella buca dove cerca con successo di liberarsi dal mio amo tutti i pesci scappano, dovrò ricominciare da capo ma so che torneranno.

nel frattempo vedo un uomo e un ragazzino uscire con una simpatica barchetta, vanno a cercare il vento un po' più al largo ma dopo un oretta li vedo tornare sconsolati, tira poco vento da terra e probabilmente al largo non va molto meglio.
preparo la macchina fotografica e li aspetto all'ingresso del canale.
DSCI0620.jpg

dovrò indagare su questa barchetta, chissà se riuscirò ad inserirla tra le "vecchie signore.

il tempo migliora e qualche pesce ancora cede al mio inganno, anche oggi il mare mi ha regalato un magnifico cestino

DSCI0622.jpg

è giunta l'ora di andare a casa, mangiare qualcosa e vedere se riesco a lavorare un po' ai legni che sono rimasti da preparare e finire in terrazzo.
prima di partire farò un po' di lavoro su quelli.

Powered by Artglobal