cielino e vecchi arnesi

i lavori di restauro proseguono e dopo aver usato sega, troncatrice, trapano, levigatrice ed infine compressore per verniciare mi sono stancato di rumori molesti e nel "baule delle meraviglie" ho scovato una vecchia sponderuola con la quale ho passato un paio d'ore di piacevole e silenziosa attività, prima per affilarla e metterla a punto e poi per preparare i profili di giunzione dei due livelli del cielino.

tre foto del magnifico attrezzo e del lavoro che, con un po' di maestria si può fare

sponderuola

sponderuola1

spoderuola2

preparati i pannelli e verificate le misure ho provveduto a stuccare le imperfezioni e levigarli
cielino levigato

una bella mano di turapori all'acqua
turapori

e infine due mani di alchidico trasparente come finitura
cielino verniciato

ed ecco il risultato dopo il montaggio dei pezzi finiti

cielino con i profili lavorati a mano
cielino montato

parete destra con la bussola e il portaoggetti che ospiterà il pannello elettrico
paratia dritta

parete sinistra dove monterò la cassetta dove alloggeranno il pc e le carte per la navigazione
paratia sinistra

Powered by Artglobal