le scarpe e gli occhi

in questi giorni ho preparato il nuovo bottaccio, con un legno un po' leggero ma che provvederò a resinare una volta posato.

ho dato la mano di fondo sulla vecchia antivegetativa dopo aver rimosso lo sporco e la vernice che si staccava con idropulitrice e levigatrice e ho deciso di sostituire i vetri, ormai logori e pieni di graffi e dei quali non sono riuscito a ritrovare le guarnizioni adatte con dei nuovi pannelli di plexiglass che provvederò a incollare con il sika direttamente alla scocca della barca.

questa soluzione, suggeritami da un post dell'amico Francesco che faceva riferimento a questo video come sostituire un oblò, mi ha permesso di recuperare qualche centimetro di luce ed avere dei finestrini nuovi senza modificare troppo il disegno originale della barca e senza spendere molto.

misure e posa del bottaccio grezzo
bottaccio1

bottaccio2

la stesura del fondo ha già cambiato la faccia della carena
fondo1

fondo2

fondo3

smontati i vecchi vetri e ripulite le scasse
scassa oblò

vetro laterale tagliato e forato
vetro laterale

misure del vetro frontale
vetro frontale

piegatura mon morsetti e phon per seguire la bombatura della scocca
piegatura

ho imparato una cosa importante: tenere lontano l'acetone dal plexiglass
crepa

questa brutta crepa che mi ha costretto a buttare il pannello è dovuta all'acetone che ho usato per rimuovere la colla della carta che si vede sopra e che, sciogliendo il plexiglass, ha provocato la rottura nel punto di forzatura.

ne è bastata una goccia a fare tutto quel danno, non lo sapevo, adesso ho imparato

Powered by Artglobal